ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Echi dell’incontro Edc in Belgio del 9-11 ottobre

Nell’appassionato resoconto di Jose’ e Chantal Grevin agli imprenditori francesi

Echi dell’incontro Edc in Belgio del 9-11 ottobre

di José e Chantal Grevin

Ne arriviamo da tre giorni nella Mariapoli di Roselaar in Belgio, a 30 km a ovest di Bruxelles, dove abbiamo091009_Belgio_1 potuto visitare il Polo Edc con le sue due imprese. Per noi che siamo soliti incontrarci alla Mariapoli d’Arny, trascorrere lì questi giorni ha significato una vera scoperta in quanto vi abbiamo visto realizzato ciò che, per noi, è ancora  solo un desiderio del nostro cuore: abbiamo vissuto in un centro di incontri dall’architettura bella e pura, in armonia con le persone che ci hanno accolto e si sono messe a nostra disposizione. Abbiamo potuto anche, nonostante le culture di provenienza ben diverse, conoscerci in profondità, in un clima caloroso di fiducia reciproca e vivere la comunione.

091009_Belgio_2Eravamo 83 fra imprenditori e persone impegnate in Edc da 5 paesi dell’Europa del Nord Ovest (Germania, Austria, Belgio, Svizzera e Francia). Siamo ripartiti con un grande slancio per vivere radicalmente Edc e renderla visibile intorno a noi e nel progetto della Mariapoli in Francia. Nei nostri dialoghi siamo stati particolarmente vicini a coloro che soffrono nella propria  attività a causa della crisi, o in  famiglia per  malattie.

Il programma è  stato molto denso: momenti di spiritualità, piccoli gruppi di scambio (con paesi di provenienza misti e per lingua), attualità e prospettive di Edc… In questi momenti  abbiamo sperimentato reciprocamente come l’esperienza degli uni era luce per gli altri.

Luigino Bruni, coordinatore internazionale di Edc ha avuto parole molto forti per ridarci il senso profondo 091009_Belgio_3della vocazione dell’ imprenditore Edc; ha messo l’accento sullo scopo di Edc che è la fraternità con i poveri e sul come vivere questa relazione capovolgendo gli schemi esistenti sul donare e quindi sull’ amare;  ci ha mostrato quanto sia alta e vasta la finalità di Edc e ci ha fatto prendere coscienza del fatto che siamo soliti guardare il nostro dito puntato verso la luna invece di guardare la luna stessa.  Una trasformazione del nostro sguardo che ci ha portato a prendere risoluzioni molto concrete, sia  a livello personale che di gruppo. Una trasformazione che ci impegniamo a raccontare a tutti coloro che fra gli  imprenditori francesi non hanno potuto venire in Belgio, al nostro prossimo incontro ad Arny. E’ stato tutto talmente luminoso che non è stato possibile non constatare la presenza del Risorto in mezzo a noi, che ci ha portato al di là di noi stessi.

091009_Belgio_4Impossibile fermarsi ! Il primo obiettivo è quello di rivivere questa realtà vissuta con tutti gli imprenditori francesi, per il loro il prossimo incontro ad Arny. Impossibile anche non portare avanti ciò che è stato avviato con questo incontro europeo. Abbiamo deciso di rinnovare questa esperienza così entusiasmante, nell’ottobre 2010 presso la Mariapoli di Baar in Svizzera e poi per chi potrà rappresentarci, l’anniversario dei 20 anni di Edc si festeggerà in Brasile nel maggio 2011, con una delegazione da tutti i paesi del mondo!  Ma senza attendere questi grandi appuntamenti possiamo restare uniti con lo scambio di notizie e di e-mail che ci fanno vivere gli uni per gli altri, ci fanno amare l’impresa dell’altro come la nostra. Assicuriamo a ciascuno che il nostro solo desiderio è essere al vostro servizio per tutto ciò che lo Spirito Santo vi suggerirà.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2021 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it