ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Polo Solidaridad: è emergenza inondazione

Resta grave la situazione dopo l'inondazione dei giorni scorsi al Polo Edc argentino Solidaridad, situato nel pressi della Mariapolis Lia a O'Higgins

di Antonella Ferrucci

150808 OHiggins Inondazione Polo 01 ridUna email che circola fra i soci del Polo Solidaridad e dopo poche ore un post su facebook: "Solidarietà al Polo Solidaridad". Abbiamo appreso così della grave inondazione che ha colpito il Polo Solidaridad e la Mariapoli Lia di O'Higgins (Argentina) in questi ultimi giorni.

Abbiamo chiesto a Carolina Carbonell come è attualmente la situazione: "La Mariapoli ed il Polo attualmente sono isolati perché l'acqua si è alzata fino a 80 cm in qualche punto della strada. Fino sabato scorso con qualche difficoltà era possibile accedervi, ora non più".

La situazione è critica sia al Polo che alla Mariapoli: "Tutto il Polo è fermo. L'acqua è entrata in tre case della Mariapoli. Il canale è in buone condizioni ma non riesce ad accogliere altra acqua perché è pieno. Si puo soltanto aspettare che la pioggia finisca e l'acqua cominci a defluire."

Abbiamo chiesto a Carolina in che situazione si trovano gli imprenditori del Polo: "Quello 150808 OHiggins Inondazione Polo 02 ridche sembra più danneggiato è Pepe Marín, l'imprenditore della azienda agricola Primicias, che probabilmente ha perso tutta la produzione." Carolina ha parlato con Pepe, che è tranquillo ma -ammette- "un po' disorientato". "Le perdite economiche saranno probabilmente enormi, e occorre essergli vicino sia dal punto di vista morale che materiale. Dobbiamo aver presente la comunione più che mai", conclude Carolina.

Nel frattempo la notizia ha cominciato a diffondersi fra gli imprenditori spagnoli, alcuni dei quali hanno conosciuto Pepè Marin a Nairobi, e subito è sorto spontaneo il desiderio di aiutare concretamente Pepè: "Siamo con lui -ci confida con prontezza Isaias Hernando dell'Associazione EdeC spagnola- e gli abbiamo mandato a dire che può contare su di noi: che ci faccia sapere quale il metodo più efficace per aiutarlo concretamente." Vivere la comunione, e "Amare l'azienda altrui come la propria", significa comportarsi come si fa in una famiglia, anche nella concretezza. Dall'Argentina Carolina ci promette di tenerci aggiornati: non mancheremo di farvi avere notizie.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2021 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it