ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

João Tadeu Gallo: lottare fino alla fine

Il 17 agosto 2012 João Tadeu Gallo, uno dei primi imprenditori Edc in Brasile, ci ha lasciato consegnando ad altri "il testimone" di un nuovo modo di fare impresa.

di Ângela Pelizzon e Luiz Colella

joao_tadeu_ridJoão Tadeu Gallo, imprenditore EdC di Ribeirão Preto-SP è partito a 60 anni per la casa del Padre, dopo tre anni di malattia vissuta come esempio di vita, lottando contro un cancro che si è manifestato per ben 3 volte in modi diversi. João però ha combattuto senza mai lamentarsi e con la certezza della vittoria: non abbiamo dubbi che sia uscito vincitore, conquistando il Cielo. João Tadeu Gallo aveva fondato la Ferroleto Comercial nel 1989, azienda che lavora tubi di acciaio. La sua adesione all'Economia di Comunione risale alla prima ora, nel 1991.

Così ci scrivono Samantha Gallo (sua figlia) e Mário Sérgio Ramos: “Vi assicuriamo che niente cambierà nella Ferroleto. Già dal gennaio 2011 abbiamo la responsabilità dell'azienda e insieme ai nostri collaboratori continuiamo a prendere le decisioni con gli stessi valori che lui ci ha insegnato in questi 23 anni di conduzione dell'azienda. Un grande grazie per tutte le preghiere e le parole di incoraggiamento che ci sono arrivate da molti di voi in questo periodo”.

Negli ultimi tempi della sua vita le sue mail hanno generato tanta vita e forza per i suoi amici e per gli altri imprenditori. L’ Logo_Ferroletoanno scorso, noi della Commissione EdC, eravamo stati a casa sua prima del ventesimo di EdC per intervistarlo con l'intento di far conoscere la sua testimonianza nel corso della Assemblea Internazionale Edc, cosa che poi però non si è realizzata.

Si scriverà senz'altro molto di lui, ma lo ricordiamo sempre scherzoso e al tempo stesso molto profondo, coraggioso, onesto e determinato. Passare all'eternità per lui è stato soltanto un continuare a vivere con la perfezione dell'amore ogni "milionesimo di secondo" presente. In lui, abbiamo potuto contemplare fede vissuta, trasformata in forza, coerenza e gusto per la vita.

Aveva ricevuto da Chiara Lubich una parola della scrittura come motto per la sua vita e l'ha vissuta veramente: "Risplendete come astri nel mondo, preservando la parola della vita" (Filipesi 2, 15-16).

 

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2022 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it