ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Argentina, 1a Summer School Edc: costruendo il sogno

Dal 17 al 21 gennaio, presso la Mariapoli Lia

Argentina, 1a Summer School Edc: costruendo il sogno

EdV_Edc_logoCostruendo il sogno” è il motto che accompagna il logo della prima “Escuela de Verano EdC” per giovani imprenditori o aspiranti tali, ormai imminente a O’Higgins (Buenos Aires), presso la Mariapoli Lia. Questo motto rende molto lo spirito che ha accompagnato dapprima l’idea di questa scuola, scaturita a Santa Cruz, in Bolivia, nel luglio scorso, ed in seguito la sua preparazione.

vai al blog della Escuela de Verano

vedi le foto

Il primo sogno ad essersi realizzato era stato proprio il congresso Edc di Santa Cruz, immaginato e desiderato dall’anno precedente. E a Santa Cruz, la folta partecipazione di giovani che chiedevano in maniera accorata “strumenti” per poter costruire “imprese di comunione”, a sua volta ha fatto nascere il desiderio di una Escuela de Verano (Summer School) per i giovani di tutta l’America Latina di lingua spagnola, da realizzarsi a gennaio 2011. Un altro sogno che si avvera.

La scuola è stata pensata per un numero massimo di 40 partecipanti, giovani dai 20 ai 35 anni, per avere la possibilità di instaurare con ciascuno un rapporto personale e profondo. E’ rivolta a giovani imprenditori o a persone che sentono la vocazione a diventarlo. Hanno confermato la propria partecipazione giovani da: Costa Rica, Messico, Ecuador, Colombia, Perù, Bolivia, Cile, Paraguay, Uruguay ed Argentina.

Non è facile esprimere l’esperienza che stiamo facendo” - ci racconta Ramon Cervino, fra gli organizzatori della scuola - “a costruirla è un 'corpo' che è sparso per tutto il Sud America ed anche l’Europa: tramite un intenso scambio, ciascuno ha partecipato nel concreto con inviti, idee, proposte di argomenti per il programma, metodologie per portarlo avanti. Persone che anche non si sono mai viste… e allora ci siamo scambiati le foto, in modo che ciascuno avesse sempre presente il volto dell’interlocutore, magari dall’altra parte dell’oceano”. Una preparazione “di comunione” che ci pare metta basi molto promettenti alla buona riuscita della scuola.

Ogni giorno si lavorerà su un tema guardandolo da diverse angolazioni: fra gli argomenti  “il significato dei carismi per l’economia”, “la reciprocità”, “la gratuità”, “la ferita dell’altro”: per ogni tema si cercherà di comprendere come incarnarlo nella vita dell’azienda.

Il corpo docente è formato da Maria Inés Silvestro, argentina, docente di economia a Mendoza,  Galo Pozo Almeida, equadoregno, avvocato e consulente aziendale esperto in motivazioni e sviluppo della persona, Luca Crivelli, svizzero e Benedetto Gui, italiano, entrambi docenti in Economia rispettivamente all’ Università della Svizzera italiana di Lugano ed all’Università degli Studi di Padova, in rappresentanza della Commissione Internazionale Edc. Non mancheranno imprenditori Edc, come German Jorge, a esprimere le idee che applicano concretamente nella conduzione della propria azienda, ed altri che porteranno la propria esperienza.

Il nostro augurio è che tramite questa “Escuela de Verano EdC” possano aggiungersi altri importanti tasselli alla “costruzione del sogno Edc”.

per informazioni scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Image

ARCHIVIO ARTICOLI

Lingua: ITALIANO

Libri, Saggi & Media

Lingua: ITALIANO

Filtro Categorie

© 2008 - 2021 Economia di Comunione (EdC) - Movimento dei Focolari
creative commons Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons . Progetto grafico: Marco Riccardi - edc@marcoriccardi.it